Museo di Storia
Contadina
           
  Gli artigiani
Ad eccezione dei tessitori, che rappresentano una storia particolare, nei paesi gli artigiani erano pochi e per lo più destinati a soddisfare le modeste esigenze locali. Va ricordato che il contadino si doveva ingegnare a fare gli oggetti più semplici, in particolare utensili in legno, considerata la cronica mancanza di denaro che lo affliggeva. Diversa era invece la situazione degli artigiani a Udine, e in altri centri della Regione, dove oltre a godere di particolari benefici, la richiesta era maggiore e, per soddisfare le esigenze di una clientela benestante, anche la qualità era migliore.
In Museo, attrezzi da falegname, calzolaio, fabbro, bandaio e tessitore consentono un primo approccio alla conoscenza del loro lavoro.
 
 gli oggetti