Museo di Storia
Contadina
           
  Storia.
L’antico feudo di Fontanabona, citato dalla fine del XII secolo con il nome Fons Bonus e Guttenbrunner, divenuti poi Fontebuono e Fontanabona, è rimasto indiviso per circa ottocento anni e ha mantenuto integro l’insediamento nel suo insieme.
Fanno parte del Compendio il colle del Castello con la Casa Vecchia e la villa settecentesca, la fabbrica del Gastaldo, il borgo o “villa”, il colle detto Zuch con due case coloniche e rustici, e tutti i ”campi arrativi, prativi e boschivi” situati nelle sue pertinenze.
La mappa è quella del Catasto austriaco del 1844, redatta sulla precedente mappa napoleonica del 1808.

segue>